Un numero importante di laureati italiani viene negli Stati Uniti per condurre attività di ricerca nelle università americane e procurarsi in tal modo attestati di specializzazione per arricchire il proprio curriculum e contatti utili con le aziende statunitensi in previsione di un possibile lavoro negli USA. Vediamo in quali università vanno e come si posizionano rispetto agli altri laureati internazionali che inseguono gli stessi obiettivi.

Roberto Mazzoni